mercoledì 4 marzo 2009

Per La Juve Serata Nera In Coppa Italia Contro La Lazio, Ma Marchionni Tiene Vive Le Speranze. Video Sintesi, Highlights E Gol!

Lazio 2-1 Juventus

Marcatori: Marchionni (J) 34', Pandev (L) 65', Rocchi (L) 78'.
Ammoniti: Matuzalem, Rocchi (L) ; Iaquinta, Sissoko, Grygera, Chiellini, Marchisio (J).

Si è notata stanchezza nei uomini di Ranieri, come aveva palesato nella conferenza alla viglia il tecnico, a causa degli impegni troppo ravvicinati. Dopo un inizio promettente ed un vantaggio conquistato, la Juventus ha mollato in parte la presa ed ha subito per il resto della partitia l'iniziativa biancoceleste senza riuscire mai a reagire in modo da poter fermare i continui pericoli. Alla fine arriva anche la beffa della sconfitta in trasferta nell'andata della semifinale di coppia Italia, ma la rete di Marchionni tiene accese le speranze juventine che hanno una vasta gamma di risultati a disposizione per il ritorno in modo da poter puntare alla finale.

La Juventus parte subito forte con qualche buona iniziativa guidata da Marchionni e capitalizzata con poca precisione da Iaquinta, ma la Lazio non subisce e basta e tiene i ritmi della partita piuttosto alti, rendendola interessante. Iaquinta è l'uomo più attivo dei bianconeri, creando qualche insidia alla Lazio, ma Muslera è attento e para con freddezza, mentre è bravo a replicare Manninger sulla girata potente ma centrale di Rocchi. La partita si sblocca al 34' quando sul cross dalla sinistra di Molinaro, la palla arriva a Marchionni che da limite prima controlla la palla con il ginocchio, poi calcia verso la porta, Kolarov devia e inganna il suo portiere ed è vantaggio Juve. La reazione laziale è quasi immediata ed al 38' Rocchi impegna severamente Manninger che è pravo a deviare in tuffo. Altri due pericoli per la porta bianconera prima con una punizione al veleno di Ledesma e poi con Foggia che non arriva per un soffio all'invito di Rocchi.

La Juventus dovrà cercare di ritrovarsi in questo avvio di ripresa per non lasciare troppe iniziative alla Lazio che ha preso coraggio nel finale di primo tempo. Tuttavia, è la Lazo ad insistere e premere ancora sull'acceleratore fino a che al 65' non arriva il meritato pareggio biancoceleste grazie al tap-in vincente di Goran Pandev dopo la respinta corta di Manninger. Rischia di essere disfatta qualche minuto dopo quando Foggia stampa il suo sinistro su punizione sulla traversa. Si vede comunque che la squadra di Rossi è in forma ed al 78' arriva il colpo del ko con Rocchi che scatta in posizione regolare sul filo del fuorigioco ed in allungo anticipa Chiellini e Manninger, infilando in rete e portando i suoi in vantaggio. Succede poco negli ultimi minuti e finisce con questo risultato la partita.

Adesso per la Juve la situazione si mette in salita anche in Coppa Italia, anche se c'è un ritorno da disputare a Torino e la squadra bianconera ce la metterà tutta per raggiungere la finale. Prova di forza, invece, per la Lazio, che ha saputo reagire allo svantaggio iniziale ed ha dimostrato di essere presente dopo il periodo buio, infilando la terza vittoria consecutiva. Vanno a segno anche Pandev e Rocchi, quindi non solo Zàrate, e la squadra pare avere trovato il suo equilibrio tattico.


Articoli Correlati



2 commenti:

  1. Ciao Brando,
    è stato appena creato Calcio Bloggers, e mi farebbe piacere se tu partecipassi.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Hola que tal

    Soy Bocha, creador del blog Abran Cancha. Estoy muy interesado en tener un intercambio de links con tu blog, la verdad que me ha gustado mucho y seria un honor tenerlo entre mis enlaces. Un abrazo grande.

    Si quieres agrégame a seguidores…

    www.abran-cancha.blogspot.com

    RispondiElimina